Cessione capacità trasmissiva Rai

Ai sensi dell’art. 1, comma 1031 della legge 205 del 27.12.2017 (come modificata dalla legge 145 del 30.12.2018), “L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni dispone le modalità e le condizioni economiche, orientate al costo, secondo cui il concessionario del servizio pubblico nel multiplex contenente l'informazione regionale ha l'obbligo di cedere una quota della capacità trasmissiva assegnata, comunque non inferiore a un programma, nel periodo transitorio, a favore di ognuno dei soggetti legittimamente operanti in ambito locale assegnatari dei diritti d'uso dei canali CH 51 e 53 alla data di entrata in vigore della presente disposizione che rilascino i rispettivi diritti d'uso nel periodo transitorio ai sensi del comma 1032”.

Ciò premesso, i soggetti titolari dei diritti d’uso in ambito locale delle frequenze corrispondenti ai canali CH 51 e 53 alla data di entrata in vigore della legge 145 del 30.12.2018, che dovranno rilasciare dette frequenze ai sensi dell’art. 1 comma 1032 lettera d) della legge 205 del 27.12.2017 (come modificata dalla legge 145 del 30.12.2018), potranno richiedere accesso alla capacità trasmissiva nel multiplex RAI contenente l’informazione regionale secondo le  modalita’ riportate nel documento allegato.


Scarica il documento >>